Chi siamo - AIP-Associazione Italiana Politiche Industriali

Vai ai contenuti

Menu principale:

Associazione
 
 
 
 
 

-

 

Chi siamo

Dal 1987 al servizio della competitività del Paese

 
 
 

-

IN EVIDENZA

Chi siamo

AIP ha, sempre tra i primi, anticipato all’attenzione del mondo economico i temi strategici connessi all’evoluzione dei termini della competitività industriale segnando tre “miles stones”: ha introdotto in Italia, 20 anni orsono, quando nessuno ne parlava, la rivoluzione organizzativa e strategica definita “Qualità Totale” che ha poi sostituito il modello fordiano/tayloristico. All’inizio degli anni ‘90 ha introdotto nel mondo economico/sociale italiano i temi della “Flessibilizzazione del lavoro(il lavoro interinale; il job sharing) che dieci anni dopo sono stati normati da una legge dello Stato (la cosiddetta legge Biagi).
Dal 2005, per dare una risposta al dilemma declino/sviluppo per il sistema Italia, AIP ha analizzato la dimensione delle imprese come elemento critico della competitività internazionale; da questa analisi, compiuta inizialmente anche con il CENSIS, si è riconfermata la vitalità delle PMI a condizione che si realizzassero alleanze tra le singole imprese da cui è nata una successiva analisi del sistema di alleanze. Da essa emerge chiaramente la nascita di nuovi meccanismi di aggregazione tra imprese, battezzate da AIP Reti d’Impresae che presentano una interessante discontinuità ed evoluzione rispetto ai distretti indu-striali e anche alle reti verticali di filiera/fornitura.
Il CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro) ne “L’Impresa che cambia” presentato al Parlamento nel 2010 ha indicato le Reti come la novità fondamentale della riorganizzazione del sistema industriale italiano e ha riconosciuto il ruolo di AIP nel lancio di questa nuova forma di aggregazione. AIP, inoltre, ha sempre mantenuto stretti rapporti con il Ministero dello Sviluppo Economico cui fornisce proposte e contributi utili all’implementazione e alla definizione delle condizioni più adeguate alla trasformazione del sistema industriale italiano anche nell’ottica di internazionalizzazione (Tavolo Permanente per le PMI e SBA Small Business Act).

 

Organi sociali

Gli organi dell’Associazione Italiana Politiche Industriali sono:

  • Assemblea dei Soci

  • Consiglio Direttivo; Presidente e Vice Presidente

  • Revisore dei Conti  ...


Come associarsi

La domanda di adesione all'Associazione Italiana Politiche Industriali deve essere indirizzata all'attenzione del Consiglio Direttivo allegando il modulo di adesione compilato in ogni sua parte e firmato...


Attività

L'Associazione Italiana Politiche Industriali:

  • realizza progetti finalizzati a formulere proposte per migliorare la competitività del Paese.

  • attività di consulenza in ambito strategico e di realizzazione di Reti di Impresa

  • organizza convegni e workshop

  • eroga attività di formazione.


 
 
 
 
 
 
 
 
 

-

 
Torna ai contenuti | Torna al menu